cFosSpeed è l'acceleratore Internet ufficiale per i prodotti di gioco ASUS, GIGABYTE, ASRock e MSI

Carica le auto elettriche con tutta la potenza disponibile

cFos Charging Agent può essere utilizzato in 3 modi:

1L'alimentazione della connessione fissa è distribuita su più EVSE. Non hai bisogno di un altro contatore intermedio.

2La potenza di connessione della casa esistente meno i consumatori, oltre ai produttori (ad esempio il sistema solare fotovoltaico) si traduce nella potenza di ricarica per gli EVSE.

3Un contatore intermedio alla connessione domestica monitora la connessione alla rete. La potenza di carica degli EVSE è regolata in modo tale da non superare la potenza massima. Non sono necessari altri contatori intermedi.

Priorità di Load Manager

  • Prio 2 La potenza di carica viene prima distribuita a queste wallbox, anche se non è disponibile energia per altre wallbox (ad es. Per veicoli di emergenza).
  • Prio 1 La potenza di ricarica viene distribuita a queste wallbox fino a una potenza minima regolabile per le wallbox con Prio 0. Se le wallbox Prio 0 non hanno la minima potenza disponibile, le wallbox Prio 1 vengono trattate come wallbox Prio 0.
  • Prio 0 La potenza di ricarica è distribuita uniformemente su queste wallbox. Se la potenza di carica scende al di sotto di 6A, le singole wallbox vengono collegate a turno.
  • Prio -1 Queste wallbox ricevono la potenza di ricarica solo dopo che tutte le wallbox con priorità più alta hanno ricevuto la potenza desiderata.

cFos Charging Agent funziona su PC Windows o Raspberry PI 3 o 4 e può essere utilizzato per comunicare i seguenti EVSE:

  • EVSE con OCPP 1.6 (SOAP, JSON)
    Testato per compatibilità al plugfest OCPP 2020 di luglio. Se vuoi assicurarti che il tuo dispositivo OCPP funzioni con l'agente di ricarica cFos, ti preghiamo di contattarci per un test remoto gratuito.
    Dispositivi che richiedono ulteriori test: juice Charger
  • go-e Home+ Mobile
  • Keba KeContact P30 c-series x-series tramite Keba UDP
  • SMARTFOX Car Charger
  • EVSE realizzati utilizzando il controller modbus EVracing, ad esempio alcuni modelli di Stark-in-Strom
  • EVSE creati utilizzando il controller SmartEVSE di Stegen Electronics

I contatori con la seguente funzione possono essere integrati nella gestione del carico:

  1. Contatore del consumo: i valori di questi contatori vengono detratti dal costo di servizio esistente. La potenza rimanente è disponibile per la ricarica di auto elettriche.
  2. Contatore di generazione: i valori di questi contatori vengono aggiunti alla potenza di connessione esistente della casa, in modo che sia possibile utilizzare l'energia dei sistemi solari per caricare le auto elettriche.
  3. Consumo totale alla connessione di casa: con questa funzione è possibile monitorare il consumo di energia alla connessione di casa senza dover installare contatori aggiuntivi per consumatori o generatori.
  4. Indicatori di carica esterni sulle wallbox: questo consente di utilizzare i propri misuratori su una wallbox, ad esempio se la wallbox non ha contatori. L'agente di addebito considera questi contatori come se fossero installati nella wallbox e può determinare la potenza di carica effettiva, il numero di fasi e (ai fini della fatturazione) i kWh consumati dalla wallbox.
  5. Contatori di visualizzazione: contatori non inclusi nel calcolo ma utilizzati a scopo di visualizzazione.

Il gestore di carico cFos attualmente supporta B23 112-100 e B24 112-100 metri da ABB.
I contatori intermedi ABB dispongono di 2 ingressi privi di potenziale, che possono essere utilizzati per valutare i segnali di controllo del carico dall'utilità locale.

Configurazioni di esempio

  • Casa privata con contatore ABB B23 dopo il contatore delle utenze e Stark-in-Strom EVSE
  • Garage con 20 EVSE di diversi produttori

Al momento stiamo adattando il load manager cFos alle attuali esigenze dei clienti. Vi preghiamo di contattarci se state pianificando un progetto specifico. Chi ci fornisce hardware (EVSE e contatori) in modo che possiamo supportarli anche nel gestore di caricamento cFos ottiene una licenza a vita gratuita (inclusi tutti gli aggiornamenti futuri).

Requisiti di sistema

  • Windows 10 o Raspberry Pi 3 o 4 con connessione Internet permanente

Prezzi di Load Manager cFos

  • Licenza non commerciale per un massimo di 2 EVSE (solo per uso privato): 29, - EURO
  • Licenza commerciale per EVSE / spina di ricarica: 59, - Euro + IVA

Dichiarazione del produttore

Scarica la dichiarazione del produttore in PDF